Intesa tra commercialisti e Friuli Innovazione per supportare la nascita di start up innovative

È stata firmata il 25 novembre, dal presidente di Friuli Innovazione, Guido Nassimbeni e dal presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Udine, Lorenzo Sirch una convenzione quadro che approfondisce ulteriormente le attività fatte insieme a Techno Seed, con cui già esiste una collaborazione pluriennale a favore della nascita di nuove imprese.

Dal 2010 i professionisti dell’Ordine hanno messo a disposizione dell’incubatore le loro competenze contribuendo all’analisi economico-finanziaria delle idee imprenditoriali e delle startup.
In seguito ai positivi risultati di questa partnership si è lavorato a un accordo più ampio per mettere in campo altre iniziative con lo scopo di potenziare le competenze degli aspiranti imprenditori su specifiche tematiche e di avviare progetti per lo sviluppo d’impresa e il trasferimento tecnologico.
È inoltre operativo anche un accordo che favorisce le start up nate dall’incubatore Techno Seed con tariffe agevolate per i primi anni dell’impresa.

La convenzione contempla l’idea di creare con l’aiuto dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Udine uno sportello informativo sulla legge 221 del 2012, per supportare nell’interpretazione dei requisiti le imprese che vogliano iscriversi al registro nazionale delle start up innovative (godendo quindi di un serie di opportunità che derivano da questo status, tra cui un più facile accesso al credito e una serie di vantaggi fiscali).

Leggi la news